L’ovaio policistico, detto anche policistosi ovarica (PCO) o sindrome di Stein-Leventhal, è un disturbo caratterizzato da ovaie più grandi del normale e ricoperte di cisti di diverse forme e dimensioni e presenta tre sintomi distintivi (triade):

  • amenorrea (assenza di mestruazioni);
  • irsutismo (aumento della peluria);
  • obesità.

I sintomi dell’ovaio policistico sono causati da una condizione di anovulazione cronica, cioè mancanza di ovulazione, che porta ad una maggiore secrezione degli ormoni maschili (iperandrogenismo).

La PCO può, di tanto in tanto, essere presente assieme ad una serie di altre alterazioni ormonali che causano anch’esse iperandrogenismo: la sindrome di Cushing, l’iperplasia congenita del surrene, tumori dell’ovaio e del surrene.

La più importante causa dell’ovaio policistico è proprio l’eccessiva secrezione di ormoni androgeni, che è responsabile della maggior peluria e, indirettamente, dell’anovulazione e di tutti quei disturbi più o meno gravi del ciclo mestruale.

Le elevate quantità di ormoni presenti vengono convertite in estrogeni nelle sezioni dove è presente del tessuto adiposo, il quale essendo ricco di enzimi assolve bene questo compito e questo tipo di conversione. L’LH liberato in eccesso provoca aumento del volume dell’ovaio con iperproduzione di androgeni, che incrementano i processi di conversione periferica degli androgeni in estrogeni, perpetuando il circolo vizioso responsabile della sindrome dell’ovaio policistico.

La policistosi ovarica è caratterizzata anche da una straordinaria variabilità delle manifestazioni cliniche. La sindrome perciò, esclusa la triade, può presentare una sintomatologia notevolmente differente da una paziente all’altra e si va da dolori diffusi fino all’anorgasmia.

In un numero cospicuo di pazienti si è notato che alcune importanti manifestazioni cliniche di questa malattia arrivano già durante la pubertà: il menarca (prima mestruazione) avviene in genere all’età fisiologica, ma è subito seguito da irregolarità mestruali.

Un eccessivo sviluppo dell’apparato pilifero si verifica subito prima od intorno all’età del menarca. Un eccesso di peso è presente in una quota di pazienti già prima del menarca.

I disturbi del ciclo mestruale sono uno dei sintomi dell’ovaio policistico che più spesso portano la paziente a consultare il medico.